14 1 4000 1 https://iolavoroincorso.fitstic.it 250

Hugo: identikit di un editore indipendente francese

Durante la fiera di Libros Mutantes, che aveva luogo in una splendida location nel cuore della capitale spagnola, abbiamo avuto la possibilità di intervistare e conoscere diversi e interessati addetti ai lavori, che ci hanno fatto scoprire un mondo distaccato da quello delle grandi case editrici.

Personalmente sono stato colpito da Hugo, un giovane editore francese, che vive ad Amsterdam da sette anni.

Lui ci ha spiegato che si autofinanzia e che per ogni idea che riesce a realizzare, ne stampa tra le venticinque e le duecento copie, in base al progetto.

Hugo fa intendere che il movimento indipendentista, al di fuori dell’editoria, passa attraverso il disegno, la musica e qualsiasi forma d’arte, perciò non dovrebbe essere vincolata ad un fattore prettamente di guadagno e soldi come possono essere le sponsorizzazioni.

Quello che mi ha senza dubbio colpito di lui è che esprime al meglio le caratteristiche che mi immaginavo avesse un editore indipendente; avendo viaggiato in tutta Europa per visitare questi festival, ha avuto modo di conoscere i più famosi rappresentanti del settore, allo stesso tempo resta intrigante la sua storia di viaggiatore e il fatto che riesca a vivere con un lavoro che ama, a cui dedica moltissimo tempo.

Alessandro Vignudelli

Condividi:
Categoria:News
Post Precedente
La conferenza stampa di Fruit Exhibition

0 Commento

Lascia una risposta